+39 0331 911312
segreteria@ortodontica.it

ORTODONZIA – ORTHODONTICS

IL MIO CENTRO SI AVVALE DEI MIGLIORI ORTODONTISTI E DELLE TECNICHE SEMPRE PIÙ AVANZATE! “DOTT.SSA CHIARA ARIENTI”

ORTODONZIA


l’ortodonzia è quella branca dell’Odontoiatria volta a diagnosticare, prevenire, intercettare e riabilitare le malocclusioni dentarie e le disfunzioni (rumori, scatti o “blocchi”) dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM) dovute allo scorretto posizionamento o allineamento dei denti o al disarmonico sviluppo delle basi ossee.

La terapia ortodontica, tende a riportare i denti in posizione corretta per ripristinare le funzioni orali, oltre ad un’estetica armoniosa alla vista.

Questa terapia viene operata applicando forze controllate per mezzo di attacchi (in metallo o in ceramica) e fili ortodontici, bande, archi ed altre apparecchiature fisse o rimovibili, quali mascherine trasparenti.

ORTODONTICA Dental Medical Center


si avvale della collaborazione interna di importanti medici odontoiatri specializzati in Ortognatodonzia, per operare processi terapeutici di nuovissima concezione, come l’ortodonzia invisibile e la elastodonzia.

Queste tecniche ortodontiche consentono di applicare apparecchi meno invasivi e meno visibili che consentono di riallineare i denti e ripristinare una corretta occlusione in modo più naturale.

Una corretta e precoce diagnosi è fondamentale nell’impostazione del miglior trattamento ortodontico.La pratica ortodontica consiste sostanzialmente in due tipi di terapia che molto spesso sono consequenziali.

  • terapia ortopedica:fase della terapia che va ad agire sulle ossa mascellari del bambino in crescita. Essa si avvale principalmente di apparecchiature mobili
  • terapia ortodontica:fase della terapia nella quale si agisce a carico dei denti per allineare e correggere mal posizioni. Talvolta può rendersi necessaria una terapia chirurgica estraendo quei denti che ostacolano l’allineamento e l’articolazione degli altri o la corretta posizione dento-facciale o per estrudere denti inclusi

È consigliabile effettuare la prima visita dai 3 ai 6 anni, quando ancora sono presenti tutti i denti da latte in bocca. Lo scopo è quello di intercettare eventuali disarmonie dento/scheletriche che se corrette in fase di crescita comportano una migliore risoluzione del problema.

La terapia ortodontica ha una durata che può durare da 6 mesi a due anni. Talvolta a seconda delle tipologie di malformazioni può rendersi necessario un aumento di tali tempistiche.

Quali sono i problemi che può causare una malposizione dei denti?

Un’occlusione non corretta ed una dentatura irregolare possono causare problemi di tipo funzionale correlati alla masticazione, deglutizione e respirazione, ma anche alla fonazione e postura; inoltre una malposizione dentale può riflettersi in una maggiore predisposizione a disturbi di tipo parodontale.

Che cos’è l’ortodonzia?

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosiprevenzione e trattamento delle anomalie di sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari per ripristinare una corretta occlusione dentale (il modo in cui i denti si articolano tra di loro) e migliorare masticazione, respirazione ed estetica.

È possibile la terapia ortodontica in età adulta?

Nonostante la maggior parte delle terapie ortodontiche viene effettuata in pazienti in età di sviluppo, oggi è sempre più frequente il numero di pazienti adulti che ricorrono al trattamento ortodontico per migliorare aspetto estetico e masticazione. Con trattamenti ortodontici relativamente brevi è possibile allineare elementi dentari che nel corso degli anni si sono malposizionati anche a seguito di precedenti estrazioni dentali e in questo modo creare le condizioni ideali per una eventuale riabilitazione protesica più conservativa. I movimenti richiesti alla dentatura possono avere tuttavia dei limiti per la forma delle arcate dentarie già completamente formate.